foto cozzoliLa Poesia italiana del secondo Novecento

The Italian Poetry of the second half of the 20th century

Vittorio Cozzoli

Vittorio Cozzoli è nato nel 1942 a Cremona, dove vive. Si è laureato all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Come poeta ha pubblicato i seguenti volumi: Poesie (con lettera di Carlo Batocchi, Edizioni di Revisione, 1976); La splendida luce (con un saggio di Franco Loi, Nardini Editore, 1992): Il Purgatorio del Paradiso (con prefazione di Claudio Magris, Mobydick, 1998, Premio Matacotta); Così tu a me (con nota di Erminia Lucchini Androni, Mobydick, 2000); Gli uccelli (con una nota introduttiva di Gabriella Guffi Goffi, Grottammare, 2002), La diaspora delle icone (Mobydick, 2008). Sue poesie si trovano in riviste e antologie, tra cui “Il pensiero dominante”, a cura di F.Loi e D.Rondoni (Garzanti, 2001). Ha curato, tra gli altri (introduzione e traduzione) il volume: Max Jacob “Poesie” (Raffaelli Editore,) 2003. Come studioso di Dante, ha iniziato gli studi sull’anagogia dantesca e pubblicato vari saggi. In volume sono usciti: Il Dante anagogico. Dalla fenomenologia mistica alla poesia anagogica (Solfanelli, 1993); il primo Commento anagogico alla “Vita nuova” di Dante (EDIS, 1995);Il viaggio anagogico – Dante tra viaggio sciamanico e viaggio carismatico (Battello, 1997); L’acqua di Dante (Mce, 2004); La guida delle guide: Dante secondo Dante (Battello, 2007).

cozzoli 7_2_15

Annunci